L’Abruzzo in tavola con i vini di Cantina Contesa

Maccheroni alla chitarra con polpettine...l'Abruzzo in tavola

0
220
Pasta fatta a mano

IN CUCINA CON LE RICETTE DI WINEOWINE

L’abruzzo in tavola: maccheroni alla chitarra con polpettine

maccheroni alla chitarra con le pallottine sono uno di quei piatti che non possono mai mancare sulle tavole abruzzesi, soprattutto nella provincia di Teramo.

Un piatto tipico della tradizione abruzzese che racchiude in sé la bellezza, la genuinità e la semplicità dell’Abruzzo: la pasta fatta in casa e stesa con il matterello, il sugo preparato con la passata di pomodoro preparata in estate e le pallottine, piccole e piene di gusto!

 

CHITARRA CON LE PALLOTTINE
Ingredienti per 4 persone:
4 uova
300 g di farina 0
100 g di semola rimacinata di grano duro
300 g di carne di manzo macinata
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
800 g di passata di pomodoro
1 cipolla
1 spicchio d’aglio
noce moscata
olio evo
sale
pepe

PREPARAZIONE:
Prepariamo per prima cosa la pasta: versiamo le farine su una spianatoia formando una fontana, rompiamo le uova e aggiungiamole al centro insieme ad un pizzico di sale; lavoriamo gli ingredienti con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo; lasciamo riposare l’impasto sulla spianatoia, coperto da un canovaccio, per almeno 30 minuti.
Trascorso il tempo di riposo stendiamo la pasta con il matterello spolverizzando la spianatoia con la semola; cerchiamo di ottenere una sfoglia piuttosto sottile, quindi ricaviamo delle strisce di pasta adatte alla larghezza della chitarra. Appoggiamo le sfoglie leggermente infarinate con la semola sulla chitarra, premiamo la sfoglia sulla chitarra con il matterello e otteniamo così i maccheroni.
Fateli asciugare su un vassoio di carta spolverizzandoli con la semola.
Nel frattempo prepariamo il sugo: tritiamo finemente la cipolla, sbucciamo l’aglio e schiacciamolo; facciamo soffriggere l’olio in una padella con la cipolla e l’aglio, lasciamo insaporire a fuoco basso per 5 minuti, quindi aggiungiamo il pomodoro e lasciamo cuocere per circa 30-40 minuti, o finché il sugo sarà ben cotto e ristretto. Regoliamo di sale e aggiungiamo a piacere del basilico fresco, se di stagione.
Mescoliamo la carne macinata con il parmigiano grattugiato, aggiustiamo di sale, aggiungiamo la noce moscata a piacere e formiamo delle polpettine molto piccole, aiutandoci con le mani leggermente unte con l’olio. Scaldiamo una padella con dell’olio extravergine di oliva ( non è necessario usarne tanto ) e friggiamo le pallottine per qualche minuto, poi poniamole in un piatto coperto con carta assorbente per togliere l’olio in eccesso.
Mettiamo in un pentolino una parte del sugo già cotto e versiamovi le pallottine, portiamo sul fuoco e lasciamo insaporire per 5-10 minuti.
Cuociamo la pasta in abbondante acqua salata, scoliamola e condiamola con il sugo al pomodoro, quindi completiamo aggiungendo le pallottine con il sugo e parmigiano grattugiato a piacere.

Questo piatto lo consigliamo in abbinamento con  “Contesa Montepulciano d’Abruzzo Riserva 2012”
BUON APPETITO!

 

Ricetta di Ileana Pavone

fonte: tastefromabruzzo 

14/12/2015

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Inserisci il tuo nome qui