La Masera, una "questione tra amici"

Condividi le nostre storie

Rispettiamo il territorio coniugando il buon senso ereditato dai “nonni” con le migliorie messe a disposizione dalla scienza e tecnica dei giorni nostri. Il risultato è un vino autentico e leale che un prodotto nasce dall’anima,

Alessandro Comotto

Come nasce la passione e l'impegno della produzione enologica?

La passione della cantina nasce innanzitutto dalla passione per il territorio dove i cinque amici, cofondatori de La Masera, sono nati, vivono e vogliono far scoprire cosa può offrire anche attraverso il vino, un elemento emozionale che in Canavese si può vivere attraverso l’esperienza fornita prevalentemente da 3 DOCG di uno stesso vino storico: l’autoctono Erbaluce.

Quali sono i vini prodotti dalla cantina?

Ad oggi in totale produciamo 11 etichette di cui 6 derivanti al 100% da uve di Erbaluce, nelle diverse declinazioni di Spumante Metodo Classico (brut e pas dosé), fermo (affinamento solo acciaio o solo legno)), Passito (versione normale o riserva) e 5 vini rosati (fermo e metodo lassico) o rossi (in versione blande o in purezza)

Quale vino vi rappresenta maggiormente, e perché?

Il vino che ci distingue maggiormente è lo spumante metodo classico “Masilè“, la Masera est là…la Masera c’è anche nella versione bollicine.

Con questo prodotto siamo riusciti a far emergere la “forza” dell”Erbaluce in una bolla intensa e raffinata alla francese. Del resto questo prodotto nasce da un viaggio in Champagne, uno dei tanti viaggi che abbiamo fatto e facciamo ogni anno in territori diversi alla scoperta di nuove esperienze con cui confrontarci.

Scopri i vini di La Maliosa su Wineowine

Il vostro territorio ha una forte connotazione enologica. Come sfruttate questo rapporto nella vostra produzione?

Sfruttiamo il territorio nella misura in cui è lui a fornire la materia prima, l’uva.

Rispettiamo il territorio coniugando il buon senso ereditato dai “nonni” con le migliorie messe a disposizione dalla scienza e tecnica dei giorni nostri. Il risultato è un vino autentico e leale che un prodotto nasce dall’anima, figlio di un terroir unico, attraverso un’interpretazione semplice, ma ricca di passione.

Abbinamento cibo - vino: quale ricetta ci consigliate e perché?

I nostri vini, l’Erbaluce in particolare, grazie alla loro acidità, mineralità e sapidità reggono il confronto con differenti cibi: dal pesce alle carni bianche, dai primi, risotti ai formaggi senza sovrastarne i sapori ma sorreggendoli per un perfetto abbinamento.

Lo vogliamo abbinare però ad un altro prodotto semplice, figlio anch’esso della tradizione contadina del Canavese: il salam ‘d patata, un salume povero che un tempo, per raddoppiarne la disponibilità, nacque dal trito di un 50% di parti di maiale meno ricche di carne ed il 50% di patata bollita, un’altra unicità del nostro territorio.

Assistenza

06 622 880 07

Dal Lunedì al Venerdì
9:30-13:30/14:00-18:00
assistenza@wineowine.com

Seguici

Parlano di noi