Wineowine conquista il Real Italian Wine & Food

Il 9 luglio Londra è stata la vetrina d’eccezione della nona edizione di Real Italian Wine & Food, evento annuale dedicato ai prodotti agroalimentari e vinicoli italiani.

Il Chelsea Football Club ha messo a disposizione i suoi spazi istituzionali nel quartiere londinese di Hammersmith and Fulham, non lontano da luoghi simbolo della città come Kensington Palace e la Royal Albert Hall.

Oltre cinquanta aziende italiane sono state le protagoniste di questa edizione e hanno incontrato buyers, importatori, agenti e distributori operanti nel Regno Unito.

Un’affluenza molto ampia si è riscontrata anche da parte degli operatori britannici, con oltre duecento buyer presenti all’evento.

Tra gli operatori settoriali presenti alla manifestazione anche Wineowine, marketplace enologico presente da anni sul mercato italiano.

Per i responsabili, “Wineowine ha potuto raccogliere dati e informazioni relativamente al mercato anglosassone nonché agli scenari che potranno presentarsi a seconda dell’esito della Brexit. Tali informazioni sono rilevanti sia per Wineowine che per i produttori inclusi nel progetto“.

Del resto l’evento è di forte richiamo per il mondo enologico: vi hanno infatti partecipato oltre 200 operatori del settore tra importatori e grossisti, ristoratori, sommelier, critici.

In questo ambito così importante, dove mercato italiano e britannico entrano da quasi un decennio in contatto diretto, Wineowine è riuscita a “misurare l’interesse degli operatori verso il proprio progetto e verso dieci vini del territorio laziale portati in degustazione“.

La capacità di Wineowine di aggregare piccoli viticoltori nazionali rappresenta un elemento di interesse per importatori e ristoratori alla ricerca di prodotti di qualità mentre i vini in degustazione sono stati apprezzati dalla maggioranza degli esperti (critici, sommelier, chef) presenti all’evento.

Tra gli enti che hanno aderito all’edizione 2019 del Real Italian Wine & Food la Confartigianato, sponsor dell’edizione di quest’anno, la Confsercenti Roma e Lazio e le camere di commercio di Roma e Pordenone-Udine / Enterprise Europe Network.

Presenti anche vari rappresentanti istituzionali della comunità italiana a Londra. Ad inizio della manifestazione si e’ anche svolto un seminario sul mercato britannico, le sfide e grandi opportunità che presenta, condotto da Fortunato Celi Zullo, responsabile del Brexit desk dell’Agenzia ICE di Londra.

L’edizione del prossimo anno – dicono gli organizzatori – celebrerà il decimo anniversario del Real Italian Wine & Food e siamo certi avrà un successo di operatori pari se non superiore a quello delle edizioni trascorse. Dopo dieci anni, il Real Italian Wine & Food è un evento di riferimento per molti operatori britannici interessati ai prodotti agroalimentari e vinicoli italiani“.

Condividi le nostre storie

Assistenza

06 622 880 07

Dal Lunedì al Venerdì
9:30-13:30/14:00-18:00
assistenza@wineowine.com

Seguici

Parlano di noi